INSTAGRAM Facebook Twitter

Cracovia, una città che ha soddisfatto molto la mia pancia. La sua cucina rispecchia la tradizione culinaria polacca e con la sua carne speziata, ravioli (i famosi pierogi), verdure e dolci si posiziona ai primi posti per una cucina piuttosto calorica. Questo non ha spaventato la mia voglia di assaggiare qualunque cosa. Sono andata alla ricerca di posti particolari dove poter mangiare tipico a Cracovia e tra ristoranti, taverne e street-food ho scoperto dei posti davvero carini ed economici che voglio condividere con voi.

In qualsiasi ristorante scegliate di andare, vi consiglio vivamente di prenotare e di farlo in anticipo perchè spesso non accettano persone senza prenotazione oppure capita di dover aspettare un’eternità.
Se clicchi sull’indirizzo di fianco a “Dove?“, sotto ogni luogo che menziono, verrai riportato su google maps. 

Zapiekanka (Plac Nowy)

Per quanto riguarda lo street-food, a Plac Nowy troverete una struttura ottagonale, dove si vende la zapiekanka, una grande baguette tagliata a metà con una base di funghi e formaggio e con la possibilità di aggiungere diversi ingredienti come il prosciutto polacco szynka, la salsiccia kielbasa e il formaggio di capra affumicato oscypek.

mimionthego-mangiare-tipico-cracovia

Morskie Oko

Interni in legno, tessuti fiorati tipici, i costumi polacchi del personale di sala, e tanti piccoli dettagli scelti con cura rendono unica l’atmosfera di questo locale.
Ho avuto la fortuna di essere seduta ad un tavolo vicino a un mulino con un piccolo laghetto coi pesci e affermo con convinzione che questo posto merita una visita già solo per la sua bellezza.
Qui ho assaggiato lo stinco di maiale e le ribs. Entrambi i piatti hanno deliziato la mia anima e superato la prova con voto “DIESCI“.

mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia

Gościnna Chata

In questa taverna ho potuto assaggiare i famosi pierogi: uno dei piatti tipici della tradizione polacca. Si tratta di ravioli la cui farcitura classica è di crauti e funghi ma se ne trovano in tantissime versioni. Ho assaggiato anche i Golabki: tipici involtini di verza o cavolo ripieni di carne e riso (o orzo), il sapore è leggermente amaro ma davvero buono.

mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia

Pierożki u Vincenta

Locale molto piccolo e particolare, dedicato a Vincent van Gogh, che serve esclusivamente pierogi ma tantissime versioni: solo carne, solo verdure, misti e dolci.
In due abbiamo diviso un mix di 30 pierogi (sì, 15 a testa da digerire in pieno agosto camminando sotto al sole): in tutta onestà qui posso affermare di non averne mai mangiati di migliori. Il costo del piatto è di circa 10€.

Questo locale non accetta prenotazioni per cui consiglio di anticiparsi. Io sono stata a pranzo e non ho dovuto aspettare per sedermi, a differenza della cena dove la fila prende vita già dalle 7 di sera.
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia

Restauracja Polska

Per le vie del quartiere ebraico, molto vicino al ristorante Pierożki u Vincenta, c’è un posto molto carino il cui nome tradotto è proprio “ristorante polacco”.
In questo ristorante piccolo ed accogliente è possibile mangiare a prezzi irrisori. Tra le varie portate abbiamo assaggiato una buonissima Zurek, una zuppa acida molto famosa in Polonia che viene preparata con farina di segale, salsiccia a fette, uova sode e viene servita dentro una forma di pane.
Concludete il pasto con uno dei magnifici dolci a menu accompagnati dalla loro vodka artigianale: mi ringrazierete!
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia

Chata Restaurant

Il posto che più mi è piaciuto è senz’altro questo.
In questo bellissimo locale che ricorda molto una baita di montagna ci son tornata più volte ed ho avuto il piacere di assaggiare diverse specialità tra cui un piatto con spezzatino, crauti, manzo, salsiccia e pane. Un tortino di patate croccanti con goulash e insalata e un formaggio affumicato di latte di pecora servito caldo con una buonissima salsa di mirtilli rossi. Immancabile lo stinco di maiale e una cotoletta di maiale che consiglio vivamente di provare.

mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia

Chłopskie Jadło

Locale leggermente defilato rispetto alla piazza del mercato vanta un arredamento semplice con elementi tipici della tradizione polacca.
Reduci da una grossa mangiata a pranzo, abbiamo optato per restare leggeri ed in particolare dividerci giusto un piatto di frittelle, carne e pierogi e un piatto di lardo con pane e cetrioli (buonissimo, però).

mimionthego-mangiare-tipico-cracovia
mimionthego-mangiare-tipico-cracovia

Se l’articolo ti è piaciuto fammelo sapere lasciando un commento qui sotto
Leggi anche i miei altri articoli sui “Consigli di Viaggio
Puoi continuare a seguirmi anche su Instagram e Facebook
Devi prenotare una struttura su Booking.com? Approfitta del rimborso che ti metto a disposizione: puoi ricevere indietro il 10% del totale CLICCA QUI

0

Pubblica un commento